Accesso ai servizi

Giovedì, 13 Marzo 2014

DIVIETO DI BRUCIARE I RIFIUTI



DIVIETO DI BRUCIARE I RIFIUTI


IL SINDACO

 

AVVISA

 

che la L. 06/02/2014, n. 6, di conversione, con modificazioni, del D.L. 10/12/2013, n. 136, ha introdotto il reato di combustione illecita di rifiuti.

 

INVITA

 

la Popolazione a NON bruciare i rifiuti, al fine di evitare le pesanti sanzioni:

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque appicca il fuoco a rifiuti abbandonati ovvero depositati in maniera incontrollata in aree non autorizzate è punito con la reclusione da 2 a 5 anni. Nel caso in cui sia appiccato il fuoco a rifiuti pericolosi, si applica la pena della reclusione da 3 a 6 anni.

 

 

Cardè, 04-03-2014                                                       IL SINDACO

                                                                                  MANZO Carlo